Una Stagione che FA’ la Storia

Giacomo Camplone AE e Thomas Ruggieri AA

Sudore, fatica, concentrazione, allenamenti, riunioni, raduni, sacrifici , Sezione, sorrisi, vittorie e sconfitte.
La stagione di un Arbitro  è il più eclatante degli ossimori. Da un lato abbiamo la routine delle scaramanzie, dello studio della gara e degli allenamenti che si contrappongono all’incertezza della partita, all’attesa della designazione e del risultato.
La stagione, come la partita, è lunga, tortuosa, durissima ma come ogni partita, così la stagione, con il triplice fischio tutta la tensione e le difficoltà volano via lasciando spazio alla soddisfazione di aver portato a termine la gara.
Con una sfida che finisce c’è ne una che inizia. Con una stagione ci si conclude , c’è ne una che inizia il momento dopo.
Ieri la Nostra Sezione ha chiuso la stagione in maniera STREPITOSA, per iniziarne una nuova in modo ancor più MERAVIGLIOSO.
Possiamo definire la giornata di ieri un momento STORICO perchè dopo 46 anni un Arbitro della Nostra Sezione tornerà a dirigere, gare della serie cadetta, la massima categoria mai raggiunta da un Arbitro Pescarese quale fu il decano A.B. Enzo Fuschi a tutt’oggi appassionato frequentatore della Sezione, che diresse per l’ultima volta in Serie B il 3 Giugno 1973 la gara Como – Lecco.

Al centro Enzo Fuschi unico ed ultimo Arbitro della Sezione ad aver diretto gare in Serie B

Giacomo Camplone (in foto di copertina insieme a Ruggieri) dopo una lunga cavalcata ha valicato il confine della CANPro entrando  nel nuovo continente della CANB.
Insieme a Giacomo anche il Nostro AA Thomas Ruggeri è in Can B.
Ma le belle notizie non finiscono qui!
Dopo tanti anni la Nostra Sezione tornerà ad avere un OA in CANPro grazie all’approdo in categoria dell’OA Fabio Conte.

Fabio Conte Premiato come miglior OA della Stagione nella Festa delle Stelle sotto le stelle

Scendendo di categoria troviamo l’entrata nell’organico della CAND dell‘AA Luca Chiavaroli.
Dopo un anno di magra  torneremo a leggere nelle designazioni della CAI anche i nomi di Arbitri Pescaresi, infatti  per la prima volta si affacceranno sul palcoscenico nazionale i Nostri AE Paolo Di Carlo e Stefano Giampietro.

Da sinistra: Stefano Giampietro e Di Carlo promossi AE alla CAI e Luca Chiavaroli AA in CAND

La Sezione di Pescara si è resa protagonista anche delle promozioni in CAN 5 aumentando di due unità il numero di arbitri presenti in organico. Ai già presenti si vanno ad unire Paolo Lorenzo Galanti e Francesco Sferrella.
Oltre ai promossi troviamo le conferme negli organici della CAND degli AE Cristiano Ursini e Gilberto Gregoris. In can 5 di Matteo Ariasi, Dario Di Nicola, Marco Terzini,Gabriele Gerardi, Lorenzo Metrangolo e Paolo Milardi.

Da sinistra Paolo Lorenzo Galanti e Francesco Sferrella promossi in CAN5

Nella giornata delle promozioni, in cui troviamo amici che festeggiano il raggiungimento dei tanto amati traguardi, troveremo anche amici che invece leggeranno il loro nome tra i dismessi.
Un grazie per quanto fatto in questi anni va sicuramente a Pierfabio Falasca, Paolo Biancucci e Andrea Di Rocco.
Siamo certi che da oggi per loro inizierà un  nuovo e rimotivante percorso nella Nostra associazione.
Grazie all’impegno, la dedizione e la voglia questi numeri non sarebbero mai arrivati quindi un  grazie va al Presidente Francesco Di Censo che insieme  al CDS, al Gruppo di Lavoro Operativo Sezionale ai Collaboratori e tutti gli associati non si è fermato un attimo. Senza l’aiuto di tutti non si possono raggiungere questi traguardi.
Per la Sezione di Pescara inizia una nuova stagione che ci auguriamo possa portare gli stessi frutti di quella appena conclusa.

Ad maiora…e che la Storia continui…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *