UN MOMENTO IMPORTANTE DEI CAMPIONATI! SEI ABBASTANZA CONCENTRATO?

Siamo arrivati al 6 Novembre, i Campionati (ormai tutti) sono iniziati e le classifiche si stanno delinenando sempre di più. Come noi, le Società di calcio vivono di speranze, di attesa per la domenica (o sabato o lunedi che sia) perchè quello è il momento di scendere in campo e verificare se la settimana ha prodotto effetti positivi, quello è il momento sportivo del confronto…chi ha vinto vuole continuare a vincere, chi ha perso vuole “rifarsi”, chi ha pareggiato vuole migliorare lo stato delle cose…loro come noi, vivono il calcio, lo traspirano, lo trasudano, loro come noi vogliono fare il meglio sfruttando tutte le “armi”, ancora meglio se potenzialità in loro possesso! Loro sicuramente si arrabbiano più di noi, perchè la trance agonistica gioca brutti scherzi!

In questi primi mesi, bene o male, siete andati quasi tutti (salvo vostre motivazioni personali) ad Arbitrare e quasi tutti sono stati “verificati” e consigliati al fine di migliorare le prestazioni Arbitrali. Questi primi mesi ci hanno consentito di capire che alcuni …“A”rbitrano ed altri …“a”rbitrano! Noi ci stiamo alacremente spendendo per fare in modo che TUTTI possiate avere gli strumenti utili (Visionature Formali ed Informali/ITF/RTO/Colloqui individuali/Darvi una Sezione Fruibile 24 ore su 24 e 7 Giorni su 7/Darvi Motivazioni/Darvi le GIUSTE DESIGNAZIONI/Focalizzarvi sul sentiero della Responsabilità e del “Sacrificio”/Darvi quotidianamente input Comportamentali e di Rispetto utili per il Campo e per la Vita… …) per …“A”rbitrare, ma ci rendiamo conto che molti nonostante questo continuano semplicemente ad …“a”rbitrare”. Lo si nota da tanti piccoli particolari, per citarne uno: le tardive accettazioni (in particolare di alcuni arbitri O.T.S.) che arrivano solo last minute, lo si nota dal mancato rispetto di alcune delle Norme Comportamentali che insieme VI SIETE DATI a Sant’Eufemia, nei Raduni, nelle nostre Regole interne…e se pensate che vi state comportando bene, questo può essere vero, ma noi vogliamo ancora di più, perchè accontentarsi non dev’essere…”il nostro pane”!

Cari Ragazzi abbiamo in mente il prototipo di “A”R”B”I”T”R”O” quello con tutte le lettere maiuscole, ma quello lo si raggiunge solo stando sempre “sul pezzo”, solo rimanendo sempre concentrati, solo se siete avvolti dalla VOGLIA che vi fa sopportare la “fatica” e i “sacrifici” che lo Sport richiede, solo siete capaci di mettervi quotidianamente in discussione, solo se maturate la Forma mentis di fare cose diverse (spesse volte) dei vostri parietà, perchè una…birra fatta nel momento sbagliato o un’orario tardo del sabato sera, non è da Atleta, tanto meno da Uomo di Sport! Sono atteggiamenti che deviano l’attenzione e la concentrazione dall’obiettivo domenicale che dovrebbe essere affrontato al meglio, con il massimo impegno, senza alibi e con lo spirito di chi sa che di meglio e di più, non avrebbe potuto fare!

Le classifiche si stanno delinenando ed in questo periodo in particolare, le squadre capiscono se possono realizzare i sogni d’inizio stagione, se devono rivederli o se devono semplicemente limitare i danni. Alla fine una vincerà il campionato, una retrocederà, alcune andranno ai PlayOff, altre ai PlayOut…noi abbiamo il DOVERE di GARANTIRE il corretto funzionamento dei campionati essendo Uomini sani che, con grande senso di Responsabilità, fanno cose Giuste! A tutte le categorie!!!

Hai la coscienza adeguatamente pulita? Sei pronto per dare il massimo? Sei abbastanza preparato e concentrato?



Sei pronto ad intramprendere e/o proseguire la strada che ti porterà ad avvicinarti il più possibile al Prototipo di “A”R”B”I”T”R”O”!?

Forza allora…destati dalla pigrizia novembrina, ora c’è bisogno di “A”rbitri veri con il cosiddetto “sangue agli occhi”, non maleducati nè arroganti, ma dallo sguardo fiero e sveglio, dall’atteggiamento vivo, reattivo e propositivo, che sappiano buttare il cuore oltre l’ostacolo sempre, comunque e dovunque perchè l’obiettivo va raggiunto e non basta fare il “compitino”, quello lo fanno gli “a”rbitrini, ma a noi quelli interessano poco, Tu puoi dare di più…ADESSO E’ IL MOMENTO DI SCHIACCIARE L’ACCELLERATORE!