Stagione d’oro per la Sezione di Pescara

Logo Sezione + Foto…un vecchio adagio diceva: “chi semina raccoglie”

La Stagione 2014-2015 è stata quella che ha iniziato a dare evidente sfogo al lavoro svolto negli anni passati dall’allora Presidente Francesco Di Censo e dal suo consiglio direttivo che 7 anni fa iniziò un solido percorso di crescita del movimento arbitrale Pescarese, investendo sui Giovani e lavorando in maniera entusiastica sulla sana crescita Tecnica ed Associativa della Sezione di Pescara. Oggi tocca al Presidente Tarcisio Chiavaroli, già vice Presidente sezionale, nonchè storico consigliere tutto fare da ormai un decennio, raccogliere i frutti di un lavoro di semina che non poteva che portare inarrestabili risultati.

E allora scendendo nel dettaglio, annotiamo la riconferma in deroga in CANA dell’Assistente Francesco De Luca, le promozioni in CANPRO di Giacomo Camplone come Arbitro e di Thomas Ruggieri come Assistente Arbitrale; alla CAI raggiungono il confermato Pierfabio Falasca, gli Arbitri Fabio De Dominicis e Gilberto Gregoris, oltre che l’Osservatore Arbitrale Patrizio Gobeo; infine alla CAN5 si aggiunge ai confermati Dario Di Nicola, Matteo Ariasi, Davide Camplone e Gabriele Gerardi, il nostro Marco Terzini.

Nelle Commissioni Nazionali inoltre rimane confermato Renato Buda alla CAI

Lasciano gli organici nazionali invece Luca Colatriano in CANPRO per motivate valutazioni tecniche, Alessandro D’Alonzo in CAND per limite di permanenza nel ruolo e Marco Pennarossa dismesso a domanda.

In bocca al lupo a tutti, ai promossi, ai dismessi, ai Dirigenti, alla Sezione per un proficuo futuro! E la storia continua…ad maiora!