CON GLI ITF DELL’OTS, NASCE E CRESCE IL PROGETTO “INSEGNARE PER IMPARARE”!!!

ITF OTS con Matteo FerranteL’idea nasce dai così detti ITF, gli Incontri Tecnici Facoltativi, attivati la Domenica Sera allorché un Arbitro Sezionale di Eccellenza, Promozione e qualche volta di Prima Categoria, viene filmato con la Videocamera e viene successivamente “visionato a Video” immediatamente dopo la partita stessa in Sezione. La possibilità di partecipare alla “visionatura a video” viene estesa a tutti gli Arbitri di ogni categoria, che di rientro dalla loro trasferta domenicale, abbiano voglia di vivere quel momento tecnico ancora caldo delle emozioni della partita, in modo da rivedere il film della propria partita e capire, in pieno spirito autocritico e ognuno in cuor suo, quali errori siano stati commessi qualche ora prima e quali cose positive invece trovano conferma nelle linee guida tecniche evidenziate con la visionatura dell‘Arbitro “sottoposto” ad ITF. E’ questa una maniera per fissare e mentalizzare, per uno (il visionato della domenica) e per tutti (gli Arbitri che liberamente decidono di partecipare) i concetti arbitrali di volta in volta trattati. Gli incontri della domenica sera vengono direttamente gestiti dal Presidente di Sezione che, con i “minutaggi critici” appuntati durante la ripresa della partita, fornisce tangibile dimostrazione evidenziandolo a video, di cosa è stato fatto bene e cosa poteva essere fatto meglio, incentrando il tutto su come dare maggior enfasi e risalto alla Personalità Arbitrale ed utilizzando gli opportuni Strumenti a disposizione, vale a dire l’AITF OTS con Simone D'Inceccotletismo, la Gestualità, lo Sguardo, la Postura, l’Uso della Voce e/o del Fischietto, la Gestione delle Proteste, l’Intuito/Lettura degli eventi…il Tutto al fine di Garantire la Fluidità Tecnica e quindi la GRADEVOLEZZA DELLO SPETTACOLO DEL GIOCO CALCIO.

La riflessione però è che questi Incontri Tecnici di profilo evoluto potrebbero risultare di scarsa utilità alla Formazione della base Arbitrale ancora alle prime armi ed allora si è voluto tentare il Progetto denominato appunto “Insegnare per Imparare”, gestito dai Giovani Colleghi Matteo Ferrante (neo Assistente di Promozione ed Eccellenza) e Mattia Dell’Orso (promettente Arbitro di Promozione/Eccellenza), nel quale questa volta, sono gli stessi Arbitri sottoposti ad ITF la domenica sera o potremmo dire “ITTIEFFATI” la domenica sera, a vestire i panni di Formatori. Succede così che viene identificato l’Arbitro dell’OTS da sottoporre a “visionatura visionata” ma questa volta non è più il Presidente di Sezione ad andare con la videocamera e blocchetto degli appunti, bensì sono gli stessi Arbitri che ricevono formazione a ridare formazione, andando a filmare un ragazzino dell’OTS, e facendone “per uno e per tutti”, formazione Tecnica con il metodo dell’ITF. E’ così che, il Martedì sera in Sezione alle 19:10 (prima dell’allenamento del Polo SeITF OTS con Davide Sciubbazionale, c’è l’appuntamento con l’ITF dell’OTS, che piuttosto che un gioco di parole è il modo per raggiungere lo scopo di formare tecnicamente i Giovani Arbitri che si approcciano all’arbitraggio dando loro i giusti input, ma anche di responsabilizzare quei Ragazzi, una volta Ragazzini alle prime armi, che quella formazione tecnica l’hanno ricevuta e la ricevono ogni giorno della settimana con l’apice dell’ITF della Domenica sera. In questa maniera si raggiunge il duplice scopo da un lato di fare crescita tecnica del vivaio arbitrale e dall’altro di far crescere da Formatori (e futuri Dirigenti) gli stessi Ragazzi che ricevono Formazione! Si attiva in questa maniera un processo di Crescita, di Responsabilizzazione e di Coinvolgimento che mira a quel processo di Formazione Tecnica Continua e Globale nell’ottica di un incessante vortice che genera DARE E RICEVERE, RICEVERE E DARE…TO GROW TOGETHER!