IL TRENO DELLA VITA!

Carissimi nella giornata 20130811_115518odierna ho provveduto a rassegnare le mie dimissioni da Presidente della Sezione di Pescara al fine di andare ad assolvere alla nomina appena ricevuta di Componente del Comitato Regionale Arbitri Abruzzo…la mia Amata Nonna (che mi piace ricordare in questo momento) quando capitavano dei cambiamenti che potevano apparentemente “turbare” (sensazione tipica di ogni cambiamento) mi diceva sempre: “Stai tranquillo perchè si chiude una porta e si apre un portone” spero che anche in quest’occasione Lei possa evere ragione!

Con l’invito alla massima serenità da parte di Tutti voglio ricordare come 6 anni fa il viaggio iniziò senza sapere con precisione cosa sarebbe successo lungo la strada, chi avremmo incontrato, con chi lo avremmo condiviso. Oggi credo che possiamo affermare che è stato realizzato un grande viaggio (per ora) che vedrà la sua prosecuzione sulla stessa lunghezza d’onda con cui lo abbiamo intrapreso anni orsono; la filosofia d’azione improntata su Garanzia, Tecnica e Associazione condita dal collante dell’Affetto per la Nostra Sezione e per le Persone che la compongono non sarà scalfita dal mio successore che sarà chiamato ad assolvere un compito un pochino più semplice di quello che fui chiamato a fare io 6 anni fa. Ce ne siamo inventati INSIEME di tutti i colori, ma quante ne abbiamo FATTE!!! Oggi la strada è segnata con precisione su quanto fatto e su quanto sarà da fare e le “Stazioni” sono ben delineate nel percorsoancora addivenire.

Permettetemi di ringraziare TUTTI indistintamente, Giovani, Adulti ed Anziani perchè avete arricchito la mia Vita, perchè mi avete insegnato a crescere nel confronto quotidiano, regalandomi pezzettini della Vita di ognuno di Voi scambiandomi confidenze, chiedendomi consigli, permettendomi di affrontare insieme proprio quel pezzettino di vita che avete deciso di condividere con me mostrando fiducia e stima nella mia persona. Ho cercato sempre di venire incontro alle necessità di ognuno indirizzando consigli e confidenze finalizzandoli alla crescita di ognuno ed indirizzando sempre ognuno all’interno di quel prezioso “Bene Rifugio” che è la Famiglia Sezionale rappresentata dal contesto Associativo che ieri avevo il dovere di ricreare ed oggi ho il dovere di tutelare! Quanti aneddoti potrei raccontare, quante parole sono state scambiate, quante esperienze condivise, quanti occhi hanno incrociato i miei occhi, quanti cuori ho sentito pulsare, quante lacrime ho visto cadere dai vostri visi, quanti sorrisi hanno reso migliori i reciproci momenti, quanto sudore abbiamo scambiato gomito a gomito incitandoci e spronandoci. Quanta “roba” avete inserito dentro il contenitore del mio Cuore! Vi Ringrazio tutti, tutti Voi che siete stati seduti al mio fianco e che vorrete continuare a starvici, ringrazio tutti Voi  che avete voluto metterVi lontani dal mio vagone perchè mi avete dato costantemente spunti di riflessione sulla giustezza della mia azione, a volte aiutandomi a correggerla, altre volte dandole ulteriore forza e convinzione. Tanti errori ho commesso, così come tante cose ho fatto bene, ma un dato è certo…TUTTO CIO’ CHE HO FATTO E CHE CONTINUERO’ A FARE E’ STATO E SARA’ SEMPRE IL FRUTTO DI UN’AZIONE BASATA SUL PRINCIPIO DEL FARE DEL BENE IL PIU’ POSSIBILE, CERCANDO DI SBAGLIARE IL MENO POSSIBILE! Non posso che chiedere scusa a tutti coloro nei cui confronti ho commesso errori, sicuramente frutto della contingenza e dei momenti, ma sicuramente frutto del dover fare, sempre e comunque, delle scelte basate su REGOLE di ESEMPLARITA’ COMPORTAMENTALE che è punto focale  della gestione coerente di un Gruppo che crede in krquello che fa e che cerca di farlo secondo principi di Rispetto, di Lealtà e di Squadra che condivide nello “Spogliatoio” vittorie e Sconfitte.

In serie A ci arriveranno in pochi, forse nessuno, ma non credete alle facili illusioni di un campo di calcio, spesso inutile e subdolo messaggero di cattivi comportamenti, credete invece e fortemente alla costanza del sano comportamento di rispetto nei confronti del prossimo che incontrerete per la Strada lungo il percorso, allora sì che il risultato sarà certo perchè la Serie A la raggiungeremo da Persone per Bene, dopo aver gettato sul Campo della Vita Impegno, Sudore e Sacrificio!!! Ho “rinunciato” a 6 anni della mia Vita e lo rifarei di nuovo, ogni minuto ed ogni secondo, spendendola senza alcun rimpianto per i “miei Ragazzi”, tra cui anche Coloro di decennali anni di tessera alle spalle; con Tutti Voi ho condiviso e fortunatamente continuerò a condividere Gioie, Dolori, Passioni, Litigi ed Amicizia, a Tutti Voi voglio dedicare tutto il mio “Amore” e la mia “Dedizione” di questi anni e di quelli che verranno; mi avete insegnato tanto e spero vorrete continuare a farlo continuando a mantenere solidi rapporti di reciprocità costruttivi, onesti e leali. Le vostre “Regole” che sono le esperienze di Vita di ognuno di Voi, le ho sempre messe a confronto con le mie, mettendole di conseguenza in discussione e cercando di farmi un’idea su come essere, nel mio piccolo, un valore aggiunto nella Vita di ognuno di Voi; ho sempre cercato, in quest’ottica di dare consigli che potessero aiutarVi ad uscire da situazioni difficili, così come a migliorare quella del momento; ho sempre cercato alla fine di trovare una sintesi facendole diventare le “Nostre Regole”, le regole del “Nostro Spogliatoio”! Ho imparato e mi comporterò di conseguenza a rispondere all’Odio con l’Amore, senza disincanto certo, ma se oggi mi sento una Persona cresciuta e migliore lo devo ad ognuno di Voi!

Grazie di Cuore Amici, Grazie per avermi aiutato a tirare fuori da me il meglio che potessi donarvi! Sappiate che ognuno di voi compone una parte determinante del mio Cuore! Senza illusioni e a prescindere da ogni altra considerazione, non posso non dirVi che Vi voglio un mondo di bene…disinteressato, vero, sincero e puro!

Con infinito Affetto e con crescente Emozione! Inevitabilmente, Ora e Sempre…Il Vostro Pres!!!

Del domani non v’è certezza, è vero…ma una ce l’abbiamo…il Viaggio del Nostro Treno continua senza interruzioni che non siano le fisiologiche fermate alle “Stazioni” intermedie, che ci collegano alla…”Stazione Centrale”!!!

Voglio sigillare il mio messaggio di saluto con il Video allegato qui sotto cliccando sul Link:

IL TRENO DELLA VITA