EMERGENZA TERREMOTO

Ragazzi la situazione è davvero drammatica, tante persone e tanti colleghi sono ormai privi di affetti e di case…quello che sentite sui telegiornali è anche meno pesante di quella che è la nuda, dura e cruda realtà raccolta parlando con tante persone dell’Aquila. Molti sono ospiti qui a Pescara o zone limitrofe, MA HANNO BISOGNO DI TUTTO!!! Immaginate se la vostra situazione fosse resettata e sconvolta nel giro di 30 secondi…immaginate di non avere più alcun tipo di certezza se non quella di una provvidenza che vi aiuta a superare questo difficile momento. Oggi come oggi la provvidenza SIAMO NOI…oggi come oggi c’è BISOGNO di DENARO, di CIBO, di ALLOGGI, di RETI e MATERASSI. Stiamo decidendo se tenere la sezione aperta per l’intera giornata e metterla a disposizione come centro di raccolta…a breve avremo notizie certe e vi faremo sapere le modalità per effettuare gli aiuti.

Per il momento vi giro una news dell’ANSA.

Appello dei Centri di servizio per il volontariato (Csv) di Pescara a tutti i volontari di Pescara e provincia, a contribuire nei limiti delle loro possibilità ad aiutare le popolazioni colpite dal terremoto. Le associazioni di volontariato o i singoli volontari interessati a mettersi a disposizione per l’emergenza terremoto che ha colpito l’Abruzzo possono contattare il Centro operativo della Protezione Civile presso la Prefettura di Pescara, telefonando allo 085 2057631.

Chiunque voglia donare del cibo per le popolazioni colpite, infine, può portare i generi di prima necessità presso il Banco Alimentare dell’Abruzzo, in VIA CELESTINO V: il Banco Alimentare, mediante la sua rete di enti e associazioni convenzionati nell’Aquilano, ha già iniziato ad inviare i prodotti nelle zone colpite dal terremoto.