Corso arbitri 2015, nuovi orizzonti!

Tutto ha inizio il 27 S20151207_142110ettembre quando, nell’arco di due settimane, il volitivo Staff dell’Area Tecnica ha battuto a tappetto tutte le Scuole di Pescara cercando di coinvolgere nell’avventura arbitrale quanti più Giovani Ragazzi al fine di permettere loro d’iniziare a “Germogliare” dopo aver piantato il “Seme del Tentativo”.

Ed è così che il 13 ottobre 2015 si sono presentati nei locali della Sezione intitolata al compianto “Domenico Allegrino”, circa 100 giovanissimi Ragazzi provenienti da ogni Scuola di Pescara e Provincia, addensando con grande curiosità la sala Riunioni “Vittorio De Lellis”.

Seguiti per quattro ore alla settimana dai fidati Mauro Ferrone ed Alessio IMG-20151013-WA0052Chiavaroli, gli aspiranti arbitri hanno seguito un percorso formativo minuziosamente studiato dal Settore Tecnico ed opportunamente adattato alle esigenze con momenti di preparazione tecnica in senso stretto, team working, video test e consigli più pragmatici, il tutto guardando al fatidico giorno dell’esame che ne avrebbe consacrato l’immissione nella grande macchina associativa dell’AIA .

Con l’anticipo di un giorno rispetto alla storica data dell’8 Dicembre eccoci dunque al 7 dicembre con 53 Arbitri da sot20151207_204532toporre ad esame da parte della Commissione d’esame formata oltre che dal Presidente di Sezione Tarcisio Chiavaroli, dal Componente CRA Nicola Molino e dal Presidente di Commissione nominato dal CRA l’a.b. Antonio Gigante.
Due mesi di professionale lavoro, il cui ingranaggio è stato perfettamente oliato da parte degli AA.EE. Edoardo Giammarino e Domenico Lombardi per l’occasione facenti funzione da Segretari del corso, hanno visto l’abilitazione di tutti i 53 anelanti Ragazzi, concludendo con un risultato di spessore, che permetterà alla Sezione di Pescara di poter beneficiare dell’indispensabile linfa vitale e di poter allargare le proprie vedute, rafforzando un già saldo progetto ed ampliando una già florida schiera di direttori di gara a tal punto da poter ottimizzare un servizio già tendente ad un alto livello tecn20151206_215429ico e comportamentale, ma soprattutto poter dare la possibilità alle nuove generazioni di comprendere quale sia la splendida esperienza arbitrale nel campo e fuori. Tra le partecipazioni di spessore alle lezioni del corso, non può essere sottaciuta quella dello storico Presidente, l’A.b. Marcello Coletta che ha riempito i Ragazzi, dall’alto delle Sue immense esperienze, frutto dei Suoi lucidissimi 86 anni  di età, di entusiasmo, di motivazioni e di speranze.

E dunque, dopo un bel percorso di formazione e di crescita, i “Germogli” si accingono a diventare “Arbusti di Speranza” per un Presente che servirà ad alimentare la quasi ottantenaria Storia della Sezione di Pescara.